Visit Giulianova - Il Portale Ufficiale per il Turismo della Città di Giulianova. | +39 085.9490469
Visit Giulianova

Da Contrada di Porta dei Cappuccini a Porta Madonna: il corso, Palazzo Bindi e la Biblioteca e Pinacoteca civiche

Corso Giuseppe Garibaldi, 14, 64021 Giulianova TE
  • Home
  • Punti di interesse
  • Da Contrada di Porta dei Cappuccini a Porta Madonna: il corso, Palazzo Bindi e la Biblioteca e Pinacoteca civiche
  • Accessibilità disabili
  • Audioguida
  • Guida



Descrizione


Il tracciato della via, progettata fin dalla fondazione del 1470 circa come l’asse principale cittadino, piega in corrispondenza del duomo, fonte creatrice dell’impianto urbano: tale espediente permette a chi entra nel corso di non vederne la fine, impedendo di percepire con un solo sguardo le dimensioni reali della città. Giulia è un unico organismo denso di suggestioni ottiche e prospettiche che si propongono anche nella piazza ducale e in quella del mercato. Centro della vita civile, con il Municipio, culturale e religiosa di Giulianova, corso Giuseppe Garibaldi è costeggiato dalle facciate dei palazzi più importanti della città e da alcuni esercizi commerciali storici


Al primo piano di Palazzo Bindi, al civico 14, si trova la Biblioteca Civica, tra le più importanti della regione, nata grazie al generoso lascito che Vincenzo Bindi (Giulianova, 1852 – Napoli, 1928) fece alla sua “dilettissima patria” e consistente nel suo Palazzo lungo corso Garibaldi, nella sua collezione di opere d’arte dal XVII al XX secolo, andate a costituire la Pinacoteca Civica, e nella raccolta di oltre cinquemila volumi e circa quindicimila documenti fra manoscritti e autografi. Il ricco “fondo bindiano” conserva, inoltre, alcuni preziosi incunaboli, come l’Opera Omnia del 1494 del vescovo e umanista Giannantonio Campano, protagonista, assieme al duca Giulio Antonio, della fondazione della nuova città.

La Pinacoteca è composta da una serie di opere che non provengono dal territorio cittadino ma sono il risultato del pensiero, del gusto e dell’azione del collezionista, Vincenzo Bindi, che nel 1928 ne fece dono alla città. La raccolta è composta da circa 450 opere che raccontano l’arte napoletana e meridionale dal Seicento all’Otto-Novecento, il cui nucleo principale è costituito dalla cosiddetta "Scuola di Posillipo", da Raffaele, Consalvo e Giuseppe Carelli, a Giacinto Gigante e Anton Sminck van Pitloo. Folta anche la raccolta degli abruzzesi, da Francesco Paolo Michetti, Teofilo Patini e Raffaello Pagliaccetti, a Pasquale Celommi, Gennaro Della Monica e altri. La casa-museo custodisce inoltre una collezione di preziose ceramiche dal Settecento al Novecento e l'arredo originale, come il mobilio e i tendaggi.


- ORARIO ESTIVO DAL 15 GIUGNO AL 15 SETTEMBRE:

Punto Informazioni e biglietteria, piazza Buozzi: dal lunedì al venerdì, dalle 17.00 alle 22.00/sabato e domenica 10.00-12.30 / 17.00-22.00

Pinacoteca civica “V. Bindi”, corso Garibaldi 14: dal lunedì al venerdì, dalle 17.00 alle 22.00/sabato e domenica 10.00-12.30 / 17.00-22.30

Sala civica di scultura “R. Pagliaccetti”, piazza della Libertà, e Museo civico archeologico “Torrione La Rocca”, via del Popolo: dal martedì alla domenica, dalle 21.00 alle 23.00. 

- ORARIO DAL 16 SETTEMBRE AL 14 GIUGNO:

Punto Informazioni e biglietteria, piazza Buozzi: sabato e domenica, 10.00 – 12.30/16.00 – 20.00

Pinacoteca civica “V. Bindi”, corso Garibaldi 14: sabato e domenica, 10.00 – 12.30/16.00 – 20.00

Altre sedi museali: visita itinerante ad orari specifici.

- ORARIO FESTIVI:

- dal venerdì santo a Pasquetta, periodo festivo natalizio, 8 dicembre, 1 maggio, 2 giugno, 1 novembre, 22 aprile, 25 aprile:

Punto Informazioni e accoglienza: 10.00 – 12.30/16.00 – 20.00

Pinacoteca civica “V. Bindi”, corso Garibaldi 14:: 10.00 – 12.30/16.00 – 20.00

Altre sedi museali: visita itinerante ad orari specifici.

- 2 giugno/ 22 aprile/ 25 aprile/ 1 maggio:  Sala civica di scultura “R. Pagliaccetti”, piazza della Libertà, e Museo civico archeologico “Torrione La Rocca”, via del Popolo:  10.00 – 12.30/16.00 – 20.00

Infoline: Polo Museale Civico: 0858021290 - 283  museicivici@comune.giulianova.te.it